INSONNIA D'AMORE

Seattle (Usa). E' preda della solitudine da un anno e mezzo l'ancor giovane architetto vedovo Sam (Tom Hanks).
La vigilia di Natale  il figliolo, il piccolo Jonah, che vorrebbe un'altra mamma, più che altro per il padre, mette in contatto proprio il recalcitrante papà con la logorroica speaker, salva anime in pena, di una radio privata.

Le confidenze carpite dalla suadente conduttrice a padre e figlio, incantano poi la giornalista rampante Annie (Meg Ryan), casualmente in ascolto mentre è alla guida, in viaggio da Baltimora per raggiungere il promesso sposo Walter (Bill Pullman).

Un amore poco granitico visto che si spappola subito nel confronto con quello nascente.

Appuntamento con il destino a New York. Si, ma quando? Proprio nel giorno di San Valentino.

INSONNIA D'AMORE è una discreta commedia diretta da una specialista del genere, già sceneggiatrice dell'ottimo HARRY TI PRESENTO SALLY, Nora Ephron. Attraverso un brillante gioco di inseguimenti ed innamoramento dapprima ideale, poi reale, il film conduce in porto un finale sentimentale (e forse troppo zuccheroso) attraverso una buona sceneggiatura (che indulge un po' troppo nel sentimentalismo, specie nel ritratto del protagonista maschile), abilissima a dosare lacrime e sorrisi.

Inutile dire che il tasso di ruffianeria e prevedibilità è elevato, unito a carezzevoli musiche.




Praticamente perfetti per le loro parti i due attori protagonisti, carini, affiatati e in grande forma.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...