UA-30503982-1

TWILIGHT

Forks (Washington). La mamma si è risposata, così la scalpitante Bella (Kristen Stewart) ha lasciato Phoenix per trasferirsi dal papà, il capo della polizia Charlie della piovosa cittadina suddetta. Non prevede che la sua vita possa subire dei grandi cambiamenti, prevede al massimo di adattarsi ai diversi orizzonti.

Al liceo, mentre molti maschietti sbavano per Isabella (detta Bella) la ragazzina adocchia subito il solitario, schivo e pallido coetaneo Edward Cullen (Robert Pattinson, che se la mangia con gli occhi. Che tipo strano il nostro dandy: non mangia, non beve, non esce alla luce del sole, vola ed almeno da un secolo (1918, per la precisione) ha diciassette anni.

Vuoi vedere che è un vampiro?

Bingo, anche se ha scelto, insieme con la sua famiglia, di non bere sangue umano ma solo animale. Bella e Edward si innamorano perdutamente, ma l’odore di lei scatena la sete di James, un vampiro nemico e niente affatto vegetariano.

Ma l'amore è più forte di tutto.

TWILIGHT è una bizzarra favola fantasy tratta dal primo dei best-sellers (fenomeno di culto che ha raccolto milioni di lettori in tutto il mondo visto che i libri son stati tradotti in 20 lingue e in 34 paesi nda) di Stephenie Meyer, un'astuta romanticheria per teenager, che la regista Catherine Hardwicke intinge timidamente nell'horror, percossa da una orecchiabile colonna sonora, priva dei soliti canini affondati nei colli virginali come di qualsiasi ammiccamento sessuale.

Film di ragazzi per i ragazzi, Twilight ha i dialoghi sciocchini del primo amore, ma anche la sua inquietudine e la sua tenerezza

Sulle note dei Muse il cadaverico Robert Pattinson con questa pellicola si è guadagnato un futuro da divo senza passare dal parrucchiere.

Personalmente rimango un radicale conservatore, nel genere vampiresco: per me il mostro deve essere vestito di nero, cattivissimo, trasformarsi in pipistrello ed essere ostile al sole. Qui è l'antitesi, un progetto giovanilistico che propone un modello di vampiro, bello e buono, dotato di etica, altruista ed innamorato.

Il film è comunque fatto bene, scorre via svelto ed alla fine c'è anche la lotta tra i bravi e i cattivi.


Nessun commento: