UA-30503982-1

OPERAZIONE SAN GENNARO

Napoli. E' sbarcato in città il gangster americano Jack (Harry Guardino), scortato dalla finta suora Maggie (Senta Berger) con l'intenzione di rubare il tesoro di San Gennaro, valore trenta miliardi (di lire).

Considerata la necessità di avere uomini del posto per mettere a punto il colpo, chiedono consulenza a don Vincenzo 'O fenomeno (Totò), a suo agio in galera neanche fosse casa sua.

Il migliore sulla piazza, stando all'esperto carcerato, sarebbe il guappo Armanduccio Girasole detto Dudù (Nino Manfredi), capo di una raccogliticcia banda di mariuoli indigeni.

L'uomo giusto?

OPERAZIONE SAN GENNARO è una gustosa commedia diretta da Dino Risi, una specie di SOLITI IGNOTI alla pummarola, divertente anche se non travolgente.

Il film strappa qualche risata ma è troppo concentrato sul versante macchiettistico e flokloristico napoletano per essere veramente godibile.

Bravo ed ineccepibile come sempre Nino Manfredi mentre Senta Berger si limita ad essere bellissima.

Piccola partecipazione di Totò, quasi a voler benedire il film, che sebbene in un piccolo ruolo regala momenti spassosi.

Che grande coppia avrebbe potuto essere quella di Totò e Nino Manfredi con un pò di tempo in più.

Nessun commento: