UA-30503982-1

LA DOTTORESSA DEL DISTRETTO MILITARE

Roma. Durante la visita di routine ai ricoverati del distretto militare, quel gran trafficone del professor Frustalupi (Gianfranco D'Angelo), arcigno ed intransigente con le reclute, è aggredito all'improvviso da un infermiere che gli stacca di netto un orecchio.

Ne prende il posto la bellissima assistente, nonchè fidanzata, dottoressa Elena Dogliozzi (Edwige Fenech), portando allo spasmo gli ormoni degli assatanati marmittoni, che le inventano tutte per evitare il Car e cercare di portarsela a letto (anche non nell'ordine).

I più abili a marcare visita sono il maleducato cronico Alvaro Pappalardo (Alvaro Vitali) e il bugiardo cameriere Gianni Montano (Alfredo Pea), che prima di partire per la naia riuscirà nell'impresa: conquistare la prorompente dottoressa.




edwige fenech nuda

LA DOTTORESSA DEL DISTRETTO MILITARE è una farsa pseudomilitare diretta dal regista Nando Cicero, un chiaro b-movies nel solco della tradizione boccaccesca degli anni '70, assai scollacciata, che si aggrappa al mestiere degli attori in libera uscita Mario Carotenuto e Carlo Delle Piane, alle disarmanti sconcezze di Alvaro Vitali e, per fortuna dei maschietti, alle spettacolose tette (e curve in genere) di Edwige Fenech:


Per le quali qualsiasi obiettore di coscienza prolungherebbe la naia.

Nessun commento: