UA-30503982-1

PRIMA O POI MI SPOSO

San Francisco. E' stata una delusione amorosa a spingere l'avvenente siculo-americana Mary Fiore (Jennifer Lopez) ad organizzare matrimoni.
Mentre è presa nella preparazione delle nozze della miliardaria Fran Donnolly, la piacente single rischia di essere travolta da un cassonetto delle immondizie, ma il destino ci mette lo zampino.

A salvarla è Steve Edison (Matthew McConaughey), un pediatra.

È il colpo di fulmine.

Peccato che Steve sia proprio il promesso sposo della sua ricca cliente.

Lacerante dilemma per Mary Fiore: onorare la deontologia professionale o seguire la voce del cuore?

PRIMA O POI MI SPOSO (molto meglio il titolo originale, The wedding planner) è una zuccherosa e stupidissima commedia sentimentale, cucita addosso ai due protagonisti simpatici e bellocci e indirizzato al grande pubblico, che dopo un discreto inizio, rotola verso lo scontato finale.

Gravata da una sceneggiatura non memorabile e con andamento decisamente prevedibile, il film si trascina stancamente verso uno scontatissimo finale e "regge" grazie ai due protagonisti simpatici e affiatati anche se il divertimento scarseggia e si sorride davvero di rado.

Della splendida cantante-attrice di origine portoricana (la donna dalla silhouette più desiderata a livello planetario) Jennifer Lopez si nota una cosa.

E' davvero tanta roba.

Nessun commento: