UA-30503982-1

AGLI ORDINI DEL FUHRER E AL SERVIZIO DI SUA MAESTA'

E' uscito di prigione grazie allo scoppio della seconda guerra mondiale, l'abilissimo ladro e scassinatore inglese Eddie Chapman (Christopher Plummer).

Infatti quando le truppe del Fuhrer hanno occupato l'area, si è offerto di lavorare per loro come spia se lo avessero liberato e pagato.

I nazisti vogliono approfittarne e dopo un corso alla scuola di spie ariane lo fanno paracadutare in Inghilterra.

Il tempo di mettere i piedi nella perfida Albione  e la spia informa di tutto l'Intelligence Service britannico.

Diventa così un doppio agente in cambio di (altro) denaro e della ripulitura della fedina penale.

La medaglia no. E' troppo.

AGLI ORDINI DEL FUHRER E AL SERVIZIO DI SUA MAESTA', ispirato alle vicende di un personaggio realmente esistito, è la classica opera di spionaggio bellico diretto con mestiere dal regista Terence Young (del resto a suo agio con il genere per avere diretto alcuni film di James Bond).

L'elegante Christopher Plummer dà al protagonista la necessaria ambiguità e le giuste sfumature.

L'attore è affiancato da un cast di tutto rispetto ma il film rimane un prodotto piuttosto convenzionale che appassiona poco ed è diretto sopratutto agli estimatori del genere.

Rimane solo una domanda (nella realtà): per chi ha veramente parteggiato questo spavaldo personaggio?

Nessun commento: