UA-30503982-1

PIOGGIA INFERNALE

Huntinburg, Indiana (USA). Forse solo Noè aveva visto una pioggia così. Tanto che il fiume straripa e inonda le strade della tranquilla cittadina.

Eppure il vecchio Charlie e il nipote Tom (Christian Slater) non possono fermarsi: sul furgone blindato ci sono la bellezza di tre milioni di dollari, prelevati nel giro delle banche, da mettere al sicuro in cassaforte.

L'occasione della vita per lo stagionato ladro Jim (Morgan Freeman) e i suoi tre compari, anche perchè lo sceriffo Mike ha il suo bel daffare  per mettere in salvo cittadini in pericolo.


Tra i locali più resti ad andarsene la cocciuta restauratrice Karen (Minnie Driver). L'unica su piazza che possa aiutare Tom, l'unico non disposto a fare il doppiogioco.

PIOGGIA INFERNALE è un originale poliziesco che ha il suo meglio nelle scene d'azione, nel ritmo elevato e nel cast.
Alquanto sottovalutato, unisce cinema d'azione e catastrofico, riuscendo ad essere, quasi, credibile su entrambi i versanti.

Il carico di tensione regge per almeno metà film, poi le scene truci si moltiplicano, i folli inseguimenti in acquascooter diventano ripetitivi e perfino il bravissimo Morgan Freeman annega nel mare del già visto.

Maestose le scene d'allagamento.

Nessun commento: