UA-30503982-1

TOWER BLOCK

Finito nelle mani della criminalita', il Tower Block 31 e' destinato alla demolizione e tutti i residenti sono gia' stati fatti sfollare tranne gli inquilini dell'ultimo piano, ancora nel grattacielo in attesa di una nuova abitazione.

Testimoni di un omicidio avvenuto un anno prima, quando il giovane Jimmy veniva brutalmente assassinato da due figure incappucciate, Becky, Kurtis, Neville e gli altri residenti del piano, temendo ritorsioni, erano troppo spaventati per dare agli investigatori presentatisi alla loro porta tutte le informazioni necessarie.

Risultato? Le indagini chiuse con un buco nell'acqua.

Un anno dopo, qualcuno ha deciso di farsi giustizia con le proprie mani: un cecchino che gioca a fare Dio pronto a fare una strage. Uno ad uno, gli inquilini del fabbricato di periferia sono minacciati dal misterioso tiratore che inoltre ha disseminato di trappole mortali tutto l'edificio.

Mentre si interroga sul perchè siano diventati vittime di quel crudele tiro al bersaglio, il gruppo si impegna in audaci e disperati tentativi, una terribile lotta per la sopravvivenza, in quella che sembra essere una trappola infernale senza via d'uscita.

TOWER BLOCK  è un thriller low-budget di genere con pochissime pretese, discretamente riuscito sul lato narrativo e action, meno sul decidere cosa raccontare e quando raccontarlo. Il film comunque tiene botta per tutta la sua durata. Merito di una tensione che si mantiene alta dall'inizio alla fine grazie anche alla sceneggiatura, cui si possono perdonare alcune forzature e i caratteri dei personaggi appena abbozzati, visto che il fattore assedio trova la giusta dose di emotività.

Il comparto attori, pur essendo composto di tutte terze scelte, dà il meglio, la fotografia cupa e metallica ha il suo perché e la cattiveria non è di certo risparmiata, spruzzate di umor nero comprese.

Peccato per il finale troppo tirato per i capelli. Insomma film mediocre ma con un suo perchè.

Nessun commento: