UA-30503982-1

POLIZIOTTI A DUE ZAMPE

Washington. Sono stati messi in coppia alla squadra omicidi il rude ed incazzoso Mac Stern (Gene Hackman) e il più giovane svitato Ellis Fielding (Dan Aykroyd), uno schizofrenico appena uscito da un manicomonio condotto da frati benedettini.

I due particolari poliziotti sono alle prese con un particolare caso a luci rosse: devono recuperare una pellicola scottante datata Berlino, 1945, dove l'attuale candidato alla Cancelleria di Berlino è ritratto in pose oltremodo audaci nientemeno che con Adolf Hitler.
Non bastasse si vede anche la morte del dittatore coi baffetti: altro che suicidio, assassinio fu.

Ma il prezioso girato fa gola a molti, tra cui il grasso pornografo Guitterman, la CIA, l'FBI, i neonazisti e i servizi segreti israeliani, l'efficientissimo Mossad.

POLIZIOTTI A DUE ZAMPE è una tiepidissima commedia poliziesca giallorosa con le dosi sbagliate: come action fa ridere, come commedia demenziale fa piangere, come poliziesco lasciamo perdere.

Il bravo ma irriconoscibile Gene Hackman è spaesato, l'azione arranca, le melensaggini si sprecano e lo strampalato Dan Aykroyd eccede nelle smorfie.

Anche il traduttore del titolo in italiano va in barca: l'originale è LOOSE CANNONS.

Nessun commento: