UA-30503982-1

TRIPLO GIOCO

Usa. Rischia grosso il poliziotto italoamericano, corrotto e doppiogiochista, Jack Grimaldi (Gary Oldman) sul libro paga del boss Don Falcone (Roy Scheider) che deve consegnare all'FBI la bella, cattiva e puttanissima
assassina Mona De Markova (Lena Olin).

Il mafioso gli intima di farla fuori, ma la signora gli offre duecentomila dollari, oltre a un sostanzioso risarcimento in natura, per la propria libertà.

Tramortito da sesso e soldi, lo sbirro cede, ma il capobastone, che non si beve la storiella della falsa morte della dark lady, gli fa amputare seduta stante un dito del piede.

Che pasticcio , considerando anche la presenza di una sospettosa ed infuriata moglie e della dolce e stordida amante biondo platino Sheri (Juliette Lewis).

TRIPLO GIOCO (insulso il titolo in italiano: ROMEO IS BLEEDING, quello originale) è un delirante, eccessivo ed ultraviolento noir, dal cast prestigioso, rimpinzato di truci omicidi ed efferatezze in quantità industriale.

In effetti trattasi più di umorismo nero che autentico horror, ma il gioco alla lunga stanca.



Giustamente turbato dalle tre insaziabili seduttrici lo spremutissimo ed istrionico Gary Oldman che non riesce a tenere chiusa la patta dei pantaloni e che gigioneggia peggio di Mickey Rourke.

Probabilmente va visto più di una volta per essere colto fino in fondo.

Nessun commento: