BAT 21

Vietnam, fine anni sessanta. Il maturo tenente colonnello Iceal Hambleton (Gene Hackma), sorvola il territorio nemico per una ricognizione aerea quando, colpito, è costretto a paracadutarsi nella giungla Vietcong.

Gli inospitali e cattivi comunisti locali (i comunisti sono sempre cattivi nda) gli danno la caccia, visto il grado (la preda è ambita), mentre gli americani cercano, ovviamente, di tirarlo fuori dai guai.
E il compito dell'operazione di salvataggio è per gran parte sulle spalle del capitano Clark (Danny Glover) con cui l'anziano colonnello collabora prendendo spunto dal suo hobby preferito: il golf!

BAT 21, l'ennesimoViet-movie, alla cui realizzazione ha collaborato il vero ufficiale protagonista, mette in scena una vicenda realmente accaduta con buon senso dello spettacolo e apprezzabile tensione.

Bellissima la fotografia dei paesaggi vietnamiti, azione avvincente, buon ritmo e solido mestiere di Hackman. Nonostante sia stato snobbato da pubblico e critica, è un film di guerra più che dignitoso che rifugge facili soluzioni action (sempre in agguato nel genere) a favore di una struttura narrativa dalla cifra più realistica.

La vicenda è incentrata sul rapporto tra i due protagonisti: il grande Gene Hackman, sempre impeccabile, a cui si contrappone l'altrettanto valido Danny Glover.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...