UA-30503982-1

SORVEGLIATO SPECIALE

Usa. Il muscoloso detenuto Frank Leone (Sylvester Stallone), poco prima della scadenza della pena, è trasferito nella prigione diretta dal sadico Warden Drumgole (Donald Sutherland): ragazzo mio, sono in credito di un'evasione.

E giù manganellate sulla schiena per far capire che non scherza. Non contento delle torture fisiche e morali, il ribaldo gli uccide il compagno di cella e annuncia che gli violenterà la promessa sposa.

Anche Giobbe perderebbe la pazienza.

Un violento e rozzo "Rambo" carcerario zeppo di luoghi comuni e di situazioni viste e riviste, con il povero Stallone che per un'ora buona prende botte da far schiantare un toro e negli ultimi venti minuti le restituisce decuplicate.
Naturalmente senza riportare ammaccature alla carrozzeria, né tantomeno mutare espressione.
Il punto di forza forse è proprio nella sua oliata prevedibilità a meno che non cerchiate, e alzi la mano chi li ha mai cercato in questi paraggi, i grandi temi esistenziali e l'afflato poetico.


Il pur bravo Donald Sutherland, ancora una volta perversamente perfido, eccedendo nella caratterizzazione del cattivo, diventa noioso.


La visione? Se non avete di meglio da fare...

Nessun commento: