UA-30503982-1

HOT SHOTS!

Usa. L'ex pilota della Marina degli Stati Uniti Topper Harley (Charlie Sheen), attualmente in esilio volontario tra i pellerossa, è richiamato in servizio per una missione assai pericolosa.

Soprattutto per riscattare il disonore del padre aviatore (deceduto in Corea dove abbattè il suo miglior amico) si mette agli ordini del rimbambito ammiraglio Tub Benson (Lloyd Bridges) abbattuto dal nemico la bellezza di 194 volte (su 194).

Ma ecco che una potente lobby di cattivi industriali cercano di boicottarli, utilizzando le forme della seducente e giovane psicologa della base, Ramada Thompson (Valeria Golino), che cuoce a fuoco lento il nuovo venuto cercando di sondarne le facoltà intellettive ed i limiti.

Ma i due lentamente si innamorano, proprio mentre Topper inizia ad entrare in competizione con Kent Gregory (Cary Elwes), pilota anch'egli, figlio dell'uomo che perì assieme al padre di Topper, a quanto pare per un suo errore.

Finchè si parte per la missione nel Golfo.

Allacciate la cintura e tenetevi la pancia perchè si parte per una delle più spassose (e goliardiche) parodie di film, di guerra e non, mai realizzate.

HOT SHOTS!, diretto da Jim Abrahams, con David e Jerry Zucker già autori di L'AEREO PIU' PAZZO DEL MONDO (1980), s'inserisce perfettamente nel cinema “demenziale” o “catacomico”: partendo dalla presa per i fondelli di un successo (in questo caso TOP GUN), e con citazioni e strapazzando altri film famosi (9 settimane e mezzo, Superman I, Rocky II, Via col vento, UFFICIALE E GENTILUOMO, BALLA COI LUPI) accumula gag comiche e citazioni filmiche con umorismo sopra le righe, tanto rumore, colore, casino.
Da non perdere le numerose gag celate nei titoli di coda.

La sensuale Valeria Golino, che in America è quotatissima, ha una una malizia incantatrice e una voce...particolare.

Nessun commento: