NATI CON LA CAMICIA

California. Appena uscito di galera, il monumentale Doug (Bud Spencer) incontra in un bar il ventriloquo Rosco (Terence Hill), uno strano tizio che gira il mondo sui pattini a rotelle.

Dopo aver distrutto a sediate il locale, tanto per sgranchirsi un pò, i due insoliti compari salgono sul primo aereo e occupano per caso i posti riservati a due pezzi grossi addirittura della Cia.

Ovviamente scambiati per gli agenti in incognito, sono immediatamente incariti di portare a termine una missione impossibile: bloccare un pazzo che vuole impadronirsi nientemeno che della Terra.

Se non altro l'anticipo non è niente male: un milione di dollari e la valigetta del perfetto 007.

NATI CON LA CAMICIA è un'avventura, a tratti divertente, in salsa americana e in chiave di parodia dei film di James Bond per la riuscita coppia Bud Spencer- Terence Hill, campioni d'incasso negli anni '70-'80.

Questo, che rappresenta l'ottavo con la guida di E.B.Clucher, al secolo il romanissimo Enzo Barboni,è il diciasettesimo dell'inossidabile coppia.

Non si possono attendere novità dal tandem Girotti-Pedersoli, sarebbe come chiedere di fare il giornalista a Santoro.

Dialoghi ridotti all'osso, esattamente come viene combinato chi capita sotto il terrificante tiro dell'uno o dell'altro.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...